top of page

Il peeling chimico per eliminare l'acne



Il peeling chimico è un trattamento non invasivo e indolore per ridurre l’acne e rigenera la pelle del viso.


L'acne è un problema che affligge milioni di persone in tutto il mondo e può essere in qualche caso particolarmente frustrante. Fortunatamente, esistono alcune soluzioni estetiche che possono aiutare a ridurre questo fastidio.


Una di queste è il peeling chimico, un trattamento che può aiutare a rimuovere le cellule morte della pelle e le impurità che può causare l'acne. Di seguito vedremo i benefici del peeling chimico per ridurre l’acne: cos’è, come funziona e quali sono i risultati che puoi ottenere.


Il peeling chimico per eliminare l’acne

Il peeling chimico è un trattamento estetico che prevede l'applicazione di alcune sostanze sulla pelle per rimuovere lo strato superficiale di cellule morte, stimolare la produzione di nuove cellule e aumentare l'elasticità dei tessuti.


Il peeling chimico può essere leggero, medio o profondo, e viene eseguito con una varietà di sostanze. Si tratta della soluzione più adatta a rigenerare completamente la pelle del viso per la sua forte azione non solo contro l’acne, ma anche contro le rughe, i pori dilatati, le macchie, la pelle grassa e la pelle spenta.


In poche parole, il peeling chimico va a eliminare lo strato superficiale della pelle permettendole di rinascere grazie all’applicazione sul viso di: acidi della frutta o altre sostanze naturali come l'acido glicolico (canna da zucchero), l'acido mandelico (mandorla), l'acido salicilico (corteccia del silice).


È un trattamento per nulla invasivo, non doloroso, che viene personalizzato in base al tipo di pelle e in base alla tipologia di acne da combattere.


Quali sono i benefici del peeling chimico contro l’acne


I benefici del peeling chimico sono numerosi. Primo tra tutti, il peeling chimico può aiutare a ridurre l'acne, eliminare le macchie scure e schiarire le discromie cutanee. Inoltre, con il peeling chimico viene rimosso lo strato superficiale di cellule morte che conferisce alla pelle un aspetto più luminoso e sano; e, ancora, promuove la produzione di collagene che aiuta a ridurre le rughe. Altri benefici includono la riduzione dei pori dilatati e la riduzione delle smagliature.


A chi è consigliato il peeling chimico

Il peeling chimico può essere utile sei hai problemi cutanei come acne, macchie scure, rughe, smagliature e pori dilatati. Si tratta di un trattamento consigliato anche a chi desidera migliorare l'aspetto generale della propria pelle. Tuttavia, è importante ricordare che il trattamento non è adatto a tutti; prima di iniziare con le sedute è sempre consigliabile consultare degli specialisti dei trattamenti estetici per valutare se si è idonei.


Come prepararsi al peeling chimico

Prima di effettuare un trattamento estetico come il peeling chimico è importante prepararsi adeguatamente. Prima della seduta è meglio evitare l’esposizione al sole per alcuni giorni. E lo stesso vale per i giorni successivi.


Come mantenere i risultati del trattamento

Per mantenere i risultati ottenuti dopo il peeling chimico è importante seguire alcune regole fondamentali: innanzitutto, proteggere la pelle dai raggi UV con l'uso di filtri solari ad alta protezione; inoltre, evitare l'esposizione diretta al sole per alcuni giorni dopo il trattamento; infine, limitare l'utilizzo di prodotti aggressivi sulla pelle e utilizzare prodotti idratanti specificatamente formulati per la cura post-peeling. Seguendo queste semplici regole sarà possibile mantenere nel tempo i buoni risultati ottenuti. I trattamenti estetici come il peeling chimico sono un modo altamente efficace per ridurre l'acne e mantenere la pelle sana, luminosa ed equilibrata. Non dimentichiamo, infatti, che una bella pelle è una pelle sana e che la salute della pelle è una priorità assoluta. Il peeling chimico è una procedura sicura ed efficace che può aiutare a ridurre i segni e i sintomi dell'acne e mantenere la tua pelle in ottima salute.


Contattaci per una consulenza!


23 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page