top of page

5 rimedi per eliminare la cellulite prima dell'estate


Oggi parliamo di un argomento che interessa a tutte noi (purtroppo!), chi più e chi meno: come eliminare o ridurre la cellulite velocemente in vista dell'estate.


Sappiamo tutti quanto sia importante sentirci bene con il nostro corpo, soprattutto quando ci avviciniamo al temuto momento della prova costume.


Come fare per ridurre o eliminare velocemente quella fastidiosa cellulite che ci impedisce di sentirci al top?


In questo articolo vediamo 5 rimedi che puoi mettere in pratica da subito.


Massaggio specifico cellulite gambe e addome


Il primo rimedio che ti consigliamo è un massaggio specifico per la cellulite sulle gambe e sull'addome. Questo tipo di massaggio viene eseguito con movimenti specifici che aiutano a ripristinare la corretta circolazione sanguigna e linfatica, riattivando lo stato connettivo della pelle e alleviando altri disturbi legati alla circolazione, come gonfiore, gambe pesanti e ritenzione idrica.


Il miglioramento è visibile fin da subito.


Bendaggi gambe e addome combinati a pressoterapia o infrarossi


Il secondo rimedio sono i bendaggi alle gambe e all'addome. Ma, attenzione: non parliamo di acquistare online bendaggi che promettono miracoli. In questi casi è molto importante affidarsi al parere di esperti, per evitare di sprecare soldi e ritrovarsi senza nulla di fatto.


I bendaggi sono strisce di tessuto elasticizzato che vengono applicati su game e addome. Sono imbevuti di sostanze specifiche che permettono alla pelle di assorbire preziosi principi attivi con diverse tipologie di risultato. Possono essere rassodanti, drenanti, riducenti e contrastare la cellulite.


Per potenziare l’effetto del bendaggio, lo si accompagna con la pressoterapia che, attraverso la stimolazione meccanica di game e addome e l'utilizzo di specifici prodotti, aiuta a migliorare la funzionalità del sistema linfatico e circolatorio.


In alternativa alla pressoterapia, i bendaggi si possono combinare al trattamento a infrarossi, una delle tecnologie più efficaci per combattere la cellulite e migliorare l'aspetto della pelle. Questo trattamento funziona utilizzando la luce infrarossa, che penetra nel tessuto sottocutaneo e stimola la circolazione sanguigna e linfatica.


L'effetto degli infrarossi sul tessuto adiposo è quello di scindere le cellule di grasso, aumentando il metabolismo delle cellule e la produzione di collagene ed elastina, sostanze fondamentali per la salute della pelle. Inoltre, gli infrarossi aiutano a eliminare le tossine e a drenare i liquidi in eccesso, riducendo così la ritenzione idrica.


Anche in questo caso i miglioramenti sono visibili fin da subito.


Impacco snellente, riducente o drenante/tonificante accompagnato da pressoterapia o infrarossi


Il terzo rimedio è l'impacco snellente, riducente o drenante/tonificante, accompagnato sempre da pressoterapia o infrarossi. Questo trattamento prevede l'applicazione di un fango in crema sulla zona trattata in base al tipo di inestetismo.


Anche qui, ottimizziamo il risultato con la pressoterapia in caso di edema e problemi circolatori. Nel caso in cui, invece, ci sia in prevalenza di grasso localizzato, rendiamo più efficace il tutto con il trattamento a infrarossi.



Calco snellente


Il quarto rimedio che vi consigliamo è il calco snellente, un trattamento drenante, snellente e compattante che prevede un massaggio preliminare alle gambe e all'addome con oli essenziali.

Successivamente, viene applicato il calco dal ginocchio al punto vita, che porta la temperatura della zona trattata a 38 gradi, permettendo la veicolazione delle sostanze applicate e l'eliminazione delle tossine attraverso la sudorazione.


Miglioramento visibile fin da subito.


Trattamenti con l'utilizzo di attrezzature


Il quinto rimedio, in realtà, può essere rappresentato da più trattamenti diversi, ognuno dei quali viene scelto dopo un'attenta analisi della situazione corporea e prevede l'utilizzo di attrezzature specifiche.


Si tratta di tecniche applicabili nel caso in cui non desideri intervenire solo ed esclusivamente sulla cellulite, ma cominciare un percorso di dimagrimento, di tonificazione e di riduzione del grasso.


Vediamo le diverse possibilità:


Cavitazione combinata: un trattamento che prevede l’utilizzo di più attrezzature, la cavitazione in primis, che serve per lavorare sia sulla cellulite che sull'adipe. La cavitazione viene associata, poi, alla radiofrequenza corpo, al vacuum o a un trattamento multifunzionale a seconda della situazione. Combinando queste tecniche, otteniamo un risultato che sia snellente, ottimo per la cellulite ma anche drenante e compattante.


Trattamento multifunzionale: attraverso un manipolo che sfrutta più tecnologie nello stesso trattamento (radiofrequenza, ultrasuoni, infrarossi freddi e vibromassaggio), lavoriamo sulla cellulite e sul miglioramento dell’aspetto della pelle, oltre che sulla circolazione.


Radiofrequenza tripolare: qui agiamo sulla circolazione, rendendola più fluida e migliorando notevolmente il tessuto. Inoltre, la radiofrequenza tripolare favorisce la produzione di collagene ed elastina: avrai così una pelle più compatta e rassodata.



Non solo i trattamenti sono importanti per combattere la cellulite


Anche l'alimentazione svolge un ruolo fondamentale. Il nostro consiglio è, come sempre, quello di seguire una dieta sana ed equilibrata e di integrare la vostra alimentazione con i drenanti Tisanoreica, da bere insieme all'acqua durante la giornata, per eliminare le tossine e ottimizzare il risultato.


Inoltre, è importante utilizzare prodotti cosmetici specifici per combattere la cellulite e favorire un risultato completo. Spesso sottovalutiamo l'importanza di questi prodotti, ma usarli durante un percorso per ridurre la cellulite può velocizzare i tempi e ottimizzare di molto il risultato.


36 visualizzazioni0 commenti

コメント


bottom of page